traina leggera traina fondale bolentino vertical Jig

home

 

     
  Tipi di montature  

La traina leggera propriamente detta traina costiera Ŕ una tecnica che viene praticata in vicinanza della costa per la cattura di alcune specie che stanziano in questa fascia di mare o che, in determinate stagioni, si avvicinano alla costa per la riproduzione o alla ricerca di cibo. E sicuramente la prima esperienza di traina per il neofita.

  Azione pesca  
  Consigli utili  
 

Attrezzature

Si possono utilizzare canne da bollentino con mulinelli a tamburo fisso caricati con ě 0.35/0.45 e terminali del ě 0.20/0.25 e una buona frizione. L'ideale per˛ Ŕ una canna da traina in misto carbonio (da 12/16 lb.) con passafilo a rullino in punta e anelli passafilo in ceramica o titanio, mulinello a tamburo rotante, con frizione graduale e caricato con ě 0.35/0.45 con terminali del ě 0.20/0.25. Questo tipo di canna risulterÓ utile in caso di catture di taglia o di piccole ricciole.

Le esche

Piume semplici - facili da costruirsi da soli, pratiche e molto efficaci con alcune prede. Sono quasi sempre la scelta migliore per le occhiate, aguglie, sugarelli, lampughe, ecc., ideali quelle con testina piombata, piume gialle e occhietti rossi. In acqua imita un avanotto e, per questo, deve lavorare molto in superficie, senza zavorre e a velocitÓ non elevate.

I cucchiaini ondulanti dai 6 ai 15 cm. sono impiegati con successo nella traina costiera per spigole, occhiate, sugarelli, sgombri, aguglie, ricciole di piccola taglia, ecc. ci sono di varie forme: martellati, a specchio, con o senza piumette, con pi¨ ancorette, smaltati e colorati. La nostra preferenza si orienta verso i modelli lucidi e affusolati. Questo artificiale imita un pesciolino in difficoltÓ. Si usa con una zavorra anche di pochi grammi.

Il Minnows (impropriamente"Rapala"), Ŕ un artificiale che riproduce un pesciolino-esca, che con il suo nuoto oscillante e le sue vibrazioni attraggono i predatori. Indicato per prede pi¨ importanti come spigole, serra, ricciola, dentice, pu˛ pescare a diverse profonditÓ, partendo da qualche decina di cm. dalla superficie a diverse decine di metri. Deve essere sempre zavorrato con un piombo guardiano ad una decina di metri dall'artificiale

 

           Tutti i diritti riservati - webmaster Santo Acciaro